Pubblicato l’Elenco degli Innovation Manager

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha pubblicato nei giorni scorsi l’Elenco degli Innovation Manager, ovvero dei consulenti liberi professionisti e delle società di consulenza che potranno aiutare le aziende che ne faranno domanda a sviluppare l’innovazione tecnologica ed organizzativa dei loro processi usufruendo di importanti agevolazioni statali.

Le indicazioni dettagliate per le imprese che desiderano usufruire di questo finanziamento si possono trovare al sito del MISE cliccando QUI.

In pratica una Piccola o Micro Impresa può usufruire di un Voucher per consulenza negli ambiti previsti dal Decreto Ministeriale del 30 agosto 2019 per il 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di € 80.000. Per imprese più grandi e Reti di Impresa l’agevolazione è proporzionalmente inferiore.

Un articolo che illustra in modo chiaro e preciso le modalità di erogazione del finanziamento si può trovare a questo link.

Poiché l’occasione è ghiotta per le aziende, ma anche per i consulenti (si può ottenere un contratto di consulenza fino a € 80.000 facendone pagare al cliente solo la metà), occorre fare attenzione – lato impresa che vuole innovare – alla scelta dell’Innovation Manager giusto; infatti facendo una semplice ricerca su Google si trovano diversi siti che parlano dell’argomento, alcuni dei quali che pubblicano elenchi ristretti o vetrine di Innovation Manager con lo scopo di mettere in evidenza solo i profili che si desidera o quelli che hanno pagato per comparire nella vetrina.

Bene l’unico elenco ufficiale e completo degli Innovation Manager (circa 9000) approvati dal MISE è reperibile a questo link Elenco Innovation Manager MISE.

Ogni consulente/società di consulenza è suddiviso per regione dove intende operare e per ambito di specializzazione. Dunque in base al tipo di progetto che l’impresa intende sviluppare dovrà rivolgersi ad uno degli Innovation Manager che presentano i requisiti di specializzazione adeguati.

E’ opportuno chiarire che le specializzazioni dichiarate – ed in generale tutti i requisiti dichiarati dagli Innovation Manager – non sono stati probabilmente verificati dal MISE con ulteriore documentazione oltre ai curriculum vitae presentati, sebbene tutti i candidati abbiano sottoscritto una dichiarazione ai sensi del DPR 445/2000 sulla veridicità di quanto dichiarato.

La cattiva notizia è che i tempi per le Imprese per richiedere il Voucher Innovazione sono strettissimi (scadenza 26/11/2019, salvo proroghe.

Al link seguente Scheda Innovation Manager potrete trovare la scheda del sottoscritto.

image_pdfimage_print

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.